Pulizia a vapore: come scegliere lo strumento giusto

La pulizia a vapore della casa sta diventando una pratica sempre più amata, perchè permette di ottenere una grande igiene senza dover utilizzare detersivi chimici.
Inoltre è molto pratica e veloce, consentendo di risparmiare tempo e fatica per le pulizie domestiche.

La pulizia a vapore è una vera manna per chi:

  • ha un cuore ecologista e ci tiene al rispetto della natura
  • intende risparmiare soldi sull’acquisto dei detergenti
  • vuole risparmiare tempo e fatica nel pulire
  • desidera che le superfici bagnate (in particolare i pavimenti) asciughino il più rapidamente possibile
  • non sopporta gli sgradevoli odori dei detersivi
  • è allergico a certe sostanze chimiche
  • ha in casa bambini piccoli che tendono a mettersi in bocca qualsiasi cosa

A questo punto è bene fare un po’ di chiarezza, rispondendo alla domanda che spesso viene fatta: che apparecchio devo comprare per effettuare una buona pulizia della casa?
Puoi trovare in vendita diversi tipi di strumenti e la scelta dipende unicamente da quello che vuoi ottenere.

La scopa a vapore

In questo sito te ne parlo spesso, perchè per me rimane lo strumento essenziale per la pulizia delle stanze.
Si tratta di una specie di scopa che emette del vapore, con il quale può arrivare ad eliminare il 99,99% di germi e batteri più comuni.
E’ molto pratica, nell’uso può essere paragonata ad una scopa elettrica, con la differenza che in questo caso non aspira la polvere e lo sporco, ma si “limita” a lavare i pavimenti e le varie superfici con la forza igienizzante del vapore.

Se ti stai chiedendo se esiste una scopa a vapore aspirante (che riesce ad aspirare e lavare) sappi che la risposta è sì, anche se i modelli in circolazione sono pochi e i prezzi molto più alti di un modello tradizionale.

Ecco i motivi per cui ti consiglio di comprare una scopa a vapore, se ancora non ce l’hai.
Se vuoi approfondire l’argomento ti suggerisco di leggere quest’altro articolo, dedicato ai vantaggi di una scopa a vapore.

  • Ha un prezzo accessibile, a partire da 50 € per un modello base. Se puoi alzare il budget e arrivare a 90-100 € puoi già comprare un modello di ottima qualità.
  • E’ pratica e ti fa risparmiare tempo e fatica sulla pulizia del pavimento.
  • Se decidi di comprare un modello con tanti accessori puoi pulire non solo i pavimenti, ma moltissime altre superfici della casa, come tappeti, vetri, sanitari, forno, veneziane, barbecue, divani, vestiti, ecc.
  • Può essere utilizzata anche su pavimenti come il cotto o il parquet (basta controllare che ci sia questa funzione nel modello che ti piace, ma sono davvero moltissimi i modelli di scopa a vapore che offrono questa possibilità ormai).
  • Ha un avvio molto veloce: in linea di massima in 15-30 secondi molti modelli sono già pronti ad erogare vapore.
  • Durante la pulizia puoi sostituire il panno sporco senza nemmeno bisogno di toccarlo con le mani. Dimenticati dunque i momenti in cui hai dovuto strizzare il classico panno per i pavimenti, bagnandoti e sporcandoti tutta.

Il vaporetto a traino

Un secondo tipo di prodotto che si può usare per la pulizia a vapore è il vaporetto a traino. Questo assomiglia come struttura a un comune aspirapolvere e ha dei punti di forza che potrebbero essere interessanti.
Ecco i vantaggi di questi modelli:

  • Hanno un serbatoio molto più capiente di quello della scopa a vapore. Questo significa che non devi ricaricarli spesso, come invece capita con la scopa. Questa loro caratteristica potrebbe essere davvero utile nel caso tu avessi una casa molto ampia e ti occorresse molta acqua per la pulizia a vapore di tutti i pavimenti.
  • Sono solitamente dotati di numerosi accessori, con cui puoi arrivare a pulire non solo i pavimenti, ma anche molte altre superfici.
  • Dato che il serbatoio è a traino non sono faticosi da utilizzare, perchè il peso che devi sollevare è minimo (quello del tubo e della spazzola, niente altro)
  • Il prezzo è accessibile, dai 65 € circa.

Di contro i vaporetti a traino sono decisamente più ingombranti. Valuta anche questo aspetto nella scelta.

Pistola a vapore

Per piccole superfici puoi utilizzare anche la pistola a vapore.
Si tratta di un apparecchio molto compatto che finisce con un beccuccio sottile. Proprio per questo le pistole a vapore sono perfette per:

  • la pulizia di sporco ostinato
  • arrivare nei punti più difficili e nascosti
  • pulire tapparelle, piano cottura, termosifoni, piastrelle, box doccia.

Tra i pregi ci sono sicuramente la maneggevolezza, il costo contenuto (dai 30 € circa) e il poco ingombro. Non vanno assolutamente bene per pavimenti e superfici estese.

Un’ottima soluzione, se avete posto per riporle e budget medio-alto, sarebbe quella di acquistare sia una scopa che una pistola a vapore, per poter pulire con facilità ogni genere di sporco e di macchie.

Condividi questo post!

Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Offerta a tempo

POLTI SV 440

€129,90
89,90
  •  

15 funzioni in 1.
Elimina il 99,9%* di virus, germi e batteri.
Amato da migliaia di persone su Amazon.
Leggi la recensione completa.