Pulire un tappeto con la scopa a vapore: è facile!


Pulire un tappeto con la scopa a vapore è davvero semplice
.
E’ sufficiente comprare una lavapavimenti dotata di questo indispensabile accessorio e poi passare sul tappeto come si farebbe sopra un pavimento normalissimo.
Ho appena finito di lavare una lunga passatoia e devo dire che ci ho impiegato pochissimo: un paio di minuti, 3 ad esagerare se si vuole fare un lavoro certosino.


Come si fa a pulire un tappeto con la scopa a vapore?

Per prima cosa devi passare l’aspirapolvere.
A parte alcune rare eccezioni, le lavapavimenti non possiedono anche la funzione di aspirazione, per cui devi proprio passare il tuo normale aspirapolvere.

Maggiore sarà la cura con cui lo passerai e migliore sarà il risultato finale.
Devi infatti riuscire a rimuovere tutte le tracce di impurità che si depositano tra le fibre, altrimenti con il vapore non avrai certo un bel risultato.

Funziona allo stesso modo di un pavimento: se vuoi pulire un tappeto con la scopa a vapore, prima di lavarlo devi passare la scopa o l’aspirapolvere per togliere lo sporco.
Sul tappeto però la scopa funziona poco, quindi è meglio usare un aspirapolvere, meglio se dotato di una certa potenza di aspirazione.

Una volta che il tappeto è pulito e non ha più residui di briciole e polvere puoi già passare alla fase di pulizia con il vapore.
Io ho utilizzato una scopa a vapore Black and Decker e l’accessorio per pulire i tappeti è davvero semplice da montare: mi è bastato inserire la scopa dotata di panno in microfibra all’interno della mascherina di plastica.
Mi sono accertata che facesse “click”, per essere sicura che fosse fissata correttamente. Tutto qui.

Ho quindi acceso l’interruttore e dopo soli 15 secondi la lavapavimenti era già pronta per essere usata.
Me lo ha segnalato con una luce che da rossa è diventata blu, ma poi ogni modello ha un suo sistema di farti capire che è pronto per entrare in funzione.

Per pulire un tappeto non devi fare altro che passare la lavapavimenti su e giù, come faresti per un pavimento normale.
Io mi sono concentrata su piccole zone e mano a mano che le pulivo (insistendoci un pochino perchè venisssero proprio bene), passavo alla zona successiva, fino a finire tutto il tappeto.

Di fatto la mascherina permette al panno di scivolare bene, in modo che si possa passare avanti e indietro senza fatica.
Ti ricordo che di solito l’attrezzo che si utilizza per per la pulizia del tappeto va benissimo anche per lavare la moquette, ma controlla sempre per sicurezza le istruzioni riportate sulla confezione della lavapavimenti.

Come ti dicevo ci ho impiegato davvero poco, giusto 2-3 minuti per la fase di pulizia con il vapore.

Una volta finito di passare su tutta la superficie, il tappeto era pulito e praticamente asciutto. Il vapore è talmente leggero e veloce ad asciugarsi che non ha fatto in tempo a penetrare nel tessuto e impregnarlo.

Se in casa tua c’è qualcuno che ama camminare a piedi nudi, questa è la soluzione ideale per ravvivare spesso i tuoi tappeti, senza fatica.

Ottima anche nel caso tu abbia dei bambini piccoli: è un modo per farli camminare o gattonare su una superficie più fresca e pulita.
Bambini a parte, quando in casa si hanno tappeti puliti tutti se li possono godere, magari togliendosi le scarpe e affondando i piedi in mezzo al loro vello soffice come una carezza.

Tappeto pulito con la scopa a vapore

Quali sono i modelli di scopa a vapore dotati di accessorio per pulire i tappeti?

 

Se vuoi spendere poco, puoi scegliere una scopa a vapore Vileda. Tieni conto che il modello Vileda Steam va bene, mentre il modello Vileda 100 gradi Hot Spray non è dotata dello strumento per la pulizia del tappeto.
Se hai un budget superiore, con le scope a vapore Black and Decker hai un ampio margine di scelta.
Tieni conto che anche altre marche hanno l’apposito accessorio per pulire i tappeti.

Controlla sempre nella descrizione che la scatola contenga l’apposito accessorio.

Se in casa hai tappeti particolarmente pregiati, controlla bene le istruzioni d’uso dell’apparecchio e magari utilizzalo su una pizzola zona del tappeto, per verificarne l’efficacia.

Ecco alcuni ottimi modelli di scopa a vapore che puliscono anche tappeti e moquette:

 

 

Condividi questo post!

Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

2 risposte

  1. Qualcuno conosce una lavapatappeti a vapore con aspirazione contemporanea con serbatoio acqua pulita per emissione vapore e contenitore acqua sporca?

    1. Buongiorno, una scopa che aspira e lava con il vapore (anche i tappeti) è questa: https://www.scopeavapore.it/scopa-a-vapore-h2o-powerx-recensione/ TI faccio notare che questo modello non lava e aspira contemporaneamente, ma lo fa in due fasi distinte.
      Lavando con il vapore non ha il problema del contenitore di acqua pulita e sporca, perchè usa solo il contenitore dell’acqua pulita. Durante la pulizia l’acqua pulita esce sotto forma di vapore caldo e attraversa il panno, trattenendo lo sporco direttamente su quest’ultimo.
      Buona giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Offerta a tempo

POLTI SV 440

129,90
89,90
  •  

15 funzioni in 1.
Elimina il 99,9%* di virus, germi e batteri.
Amato da migliaia di persone su Amazon.
Leggi la recensione completa.